Logo Neurobit Systems


 
English-United Kingdom: Neurobit Systems: Neurofeedback & Biofeedback equipment Deutsch-Deutschland: Neurobit Systems: Geršte zum Neurofeedback und Biofeedback franÁais-France: Neurobit Systems: Appareils pour le neurofeedback et le biofeedback Italiano-Italia: Neurobit Systems: Impianti per neurofeedback e biofeedback  
English-United States: Neurobit Systems: Neurofeedback & Biofeedback equipment Deutsch-÷sterreich: Neurobit Systems: Geršte zum Neurofeedback und Biofeedback Español-España: Neurobit Systems: Equipos para el neurofeedback y biofeedback Português-Portugal: Neurobit Systems: O Equipamento Neurofeedback e Biofeedback  
English-Canada: Neurobit Systems: Biofeedback & Neurofeedback equipment Deutsch-Schweiz: Neurobit Systems: Geršte zum Biofeedback und Neurofeedback Español-Mťxico: Neurobit Systems: Equipos para el neurofeedback y biofeedback polski-Polska: Neurobit Systems: SprzÍt do neurofeedbacku i biofeedbacku  

Raggiungere di più, funzionare meglio, vivere con gioia
La chiave è la retroazione

Addestramento della mente: le domande più frequenti

  1. Su che cosa consiste il neurofeedback?
  2. In che cosa concerne il neurofeedback al biofeedback?
  3. Qual'è l'essenza d'addestramento per successo con l'uso di neurofeedback?
  4. Quali vantaggi ci da l'addestramento per successo con l'uso di neurofeedbac?
  5. L'addestramento per successo con il metodo di neurofeedback è "buono per tutto"?
  6. A cosa servono i vantaggi dal neurofeedback?
  7. Chi si serve il più spesso dell'addestramento per successo con il metodo di neurofeedback?
  8. L'addestramento per successo con il metodo di neurofeedback agisce su tutti?
  9. É necessario avere la fede usando neurofeedback?
  10. Per chi l'addestramento per successo con il metodo di neurofeedback non sarà utile?
  11. Quanto dura l'addestramento per successo?
  12. Quando si può sentire gli effetti dell'addestramento per successo?
  13. É difficile l'addestramento autonomo?
  14. Esistono limiti o controindicazioni per il neurofeedback?
  15. Capitano le reazioni non desiderate all'addestramento per successo con il metodo di neurofeedback?
  16. Le onde cerebrali Alfa sono le migliori?

  1. Su che cosa consiste il neurofeedback?
  2. Neurofeedback EEG consiste nella registrazione e analisi automatica dell'attività elettrica del cervello. I parametri rispettivamente scelti di quest'attività sono presentate di ritorno al allenatore. Essi rappresentano certi sostanziali processi psichici, i quali di solito rimangono ignari e sfuggono dal nostro controllo. Neurofeedback è per essi come una specie dello specchio: usando il segnale di retroazione impariamo di formare meglio questi processi.

    La retroazione è molto diffusa nella natura, condiziona l'esistenza di tutti organismi, ed anche viene utilizzata nella tecnica, negli affari e l'educazione. É il modo per rendere possibile l'autoregolazione dei sistemi, e per aumentare la qualità del loro funzionamento sul livello più alto.

  3. In che cosa concerne il neurofeedback al biofeedback?
  4. Biofeedback è una categoria più vasta delle metodi. Questi metodi approfittano della retroazione dei diversi segnali fisiologici, per esempio: dell'attività elettrica dei muscoli (EMG), della tensione della vescica, dell'attività elettrica della pelle (EDA/GSR), o della temperatura corporea. Sono impiegati nelle terapie oppure per migliorare le funzioni del organismo rispecchiate da questi segnali.

    Neurofeedback EEG appartiene ai metodi più raffinati del biofeedback. Sfruttando i segnali provenienti direttamente dal Sistema Nervoso Centrale ha il più vasto raggio d'azione. Permette nello stesso tempo di cogliere certe correlazioni delle funzioni psichiche superiori.

  5. Qual'è l'essenza d'addestramento per successo con l'uso di neurofeedback?
  6. L'essenza dell'addestramento è imparare, con l'applicazione della retroazione di parametri EEG, delle relazioni fra le nostre posizioni fisiche e interni orientamenti psichici e la qualità di funzionamento del cervello. E di sfruttare l'esperienza conquistata in quel modo tramite comando più preciso del lavoro mentale e per allocazione più piena delle sue risorse, secondo i bisogni. Lo scopo consiste nello sfruttamento più efficace del potenziale della propria mente. Per funzionare meglio, raggiungere di più e vivere con gioia.

  7. Quali vantaggi ci da l'addestramento per successo con l'uso di neurofeedback?
  8. Gli effetti dipendono, fra altro, dal tipo dell'addestramento e dalla qualità dell'apparecchiatura usata. Come i più frequenti si elenca:

    • miglioramento della concentrazione,
    • miglioramento dell'attenzione,
    • decidere più facile,
    • errori meno numerosi,
    • miglioramento del tempo di reazione,
    • aumento della creatività,
    • buona memoria,
    • apprendimento più veloce,
    • aumento di resistenza allo stres,
    • miglioramento di produttività,
    • resistenza allo sfinimento,
    • arresto delle angosce / dieresi,
    • rilassamento più profondo e facile da raggiungere,
    • miglioramento dello stato d'animo,
    • migliore integrazione fra la mente e il corpo,
    • aumento della sicurezza di se,
    • migliore autocontrollo,
    • sviluppo della consapevolezza di se,
    • sviluppo dell'intelligenza emozionale.

  9. L'addestramento per successo con il metodo di neurofeedback è "buono per tutto"?
  10. No. I campi d'azione di tale addestramento sono generalmente il potenziale della mente e la reazione allo stres. Ma siccome questi hanno un significato notevole nei molti settori, il campo d'azione del neurofeedback può essere infatti abbastanza diffuso.

  11. A cosa servono i vantaggi dal neurofeedback?
  12. Ecco gli esempi scelti:

    • incontri importanti,
    • presentazioni davanti al pubblico,
    • comparse,
    • gare sportive,
    • esami,
    • studi,
    • progetti,
    • analisi,
    • creatività,
    • prendere decisioni,
    • agire sotto lo stres,
    • situazioni critiche,
    • sovraccarico dal lavoro,
    • contatti interpersonali.

  13. Chi si serve il più spesso dell'addestramento per successo con il metodo di neurofeedback?
  14. Le persone i quali usano intensamente la propria mente; le persone cui spesso devono combattere le sfide. Anche la gente sottoposta a un livello dello stres notevole. A questi gruppi appartengono, fra altro (in ordine alfabetico):

    • artisti,
    • uomini d'affari,
    • autisti,
    • impresari,
    • piloti,
    • poliziotti,
    • specialisti,
    • sportivi,
    • vigili del fuoco,
    • studenti,
    • creatori,
    • impiegati.

  15. L'addestramento per successo con il metodo di neurofeedback agisce su tutti?
  16. Le ricerche suggeriscono che, circa 90% delle persone nota influsso vantaggioso dell'addestramento. É individualmente differenziato: fra delicato a forte. Per alcune persone il neurofeedback ha il significato decisivo. Le verifiche soggettive trovano la conferma nelle ricerche obiettive degli indicatori, per esempio: fluidità dei concetti, numero degli errori commessi, abilità visivo - auditiva, risultati scolastici. Alcune ricerche indicano anche l'aumento del IQ.

  17. É necessario avere la fede usando neurofeedback?
  18. Si: un pochino della fede nelle proprie capacità. E una motivazione sincera per perfezionare i suoi poteri. Come in ogni processo d'apprendimento, i risultati sono condizionati dall'attività.

  19. Per chi l'addestramento per successo con il metodo di neurofeedback non sarà utile?
  20. L'addestramento per successo non sarà utile per le persone, quali:

    • non sentono il bisogno per aumentare nè le capacità della propria mente, nè la resistenza allo stres,
    • non siano in grado di dedicare a quello scopo almeno un quarto d'ora ogni al giorno,
    • sentano ansia o paura davanti all'uso di tale genere di tecnologia avanzata.

  21. Quanto dura l'addestramento per successo?
  22. Il minimo è alcune sedute fatte d'intervallo di qualche giorno. Per ottenere gli effetti significativi e durevoli bisogna farne di solito a molte più riprese. Gli effetti migliori si ottengono invece con la pratica continua - come nel caso degli addestramenti sportivi.

    Tranne gli esercizi frequenti è consigliabile applicare il neurofeedback prima delle sfide piķ dure, per esempio: incontri fondamentali, presentazioni davanti al pubblico, esami. Anche dopo stress più forte e nei periodi di sovraccaricato.

  23. Quando si può sentire gli effetti dell'addestramento per successo?
  24. Nella percezione degli effetti si notano alcune fasi. All'inizio molte persone sperimentano cosidetto l'effetto della novità (per esempio: come dopo l'acquisto della macchina ), legato all'eccitazione. Tal effetto non è uno scopo sostanziale dell'addestramento i e di solito passa nei giorni seguenti. Il secondo componente che si osserva abbastanza regolarmente, è il miglioramento dello stato d'animo (tranquillità, serenità, risveglio, limpidezza e cosi via - secondo il genere dell'addestramento). Questo si nota di solito durante l'addestramento oppure nelle alcune ore seguenti. Il terzo componente, considerato lo scopo principale del neurofeedback, è un miglioramento progressivo (nel corso degli alcuni - alcune decine di addestramenti) delle funzioni psichiche prima elencate (come attenzione, concentrazione, efficacia psichica). Con il tempo, il livello del funzionamento superiore entra nelle molte sfere della vita e comincia ad essere considerato come il suo componente naturale.

  25. É difficile l'addestramento autonomo?
  26. Con l'uso dell'impianto in cui sono applicate le più recenti soluzioni tecnologiche, l'addestramento per successo autonomo non rende nessuna difficoltà. Relativamente il più difficile è il fissamento degli elettrodi. Dopo aver acquistato qualche abilità però, le manovre legate a servirsi di essi diventano d'abitudine e chiederanno soltanto pochi minuti.

  27. Esistono limiti o controindicazioni per il neurofeedback?
  28. Il neurofeedback terapeutico dovesse essere controllato da un terapeuta addestrato, con l'uso degli impianti destinati a tale scopo. Le persone sofferenti d'epilessia, complesso postraumatico oppure schizofrenia dovrebbero applicare il neurofeedback solo nella presenza del terapeuta. Il neurofeedback non si pratica sotto la fascia di età di sette anni. Ai bambini più grandi, sofferenti della mancanza d'attenzione, si utilizzano i segnali di ritorno sotto la forma di presentazioni visive molto spettacolari.

  29. Capitano le reazioni non desiderate all'addestramento per successo con il metodo di neurofeedback?
  30. A volte si osservano le eccitazioni nervose, però queste sono solo transitorie. In tale caso bisogna abbreviare le sessioni, farle più raramente o cessare l'addestramento. Nel caso della forte tensione psichica oppure mancanza del sonno, l'addestramento può provocare la sonnolenza, la quale però passerà presto.

  31. Le onde cerebrali Alfa sono le migliori?
  32. Le onde Alfa nella parte posteriore della testa sono infatti desiderabili nello stato di veglia durante riposo. Hanno gli effetti fisiologici favorevoli, e nello stesso tempo permettono, nel caso di bisogno, di passare in modo più facile per gli altri livelli dell'attività . Tuttavia, per precisare, nessun tipo delle onde cerebrali non è il migliore per ogni condizione. Per esempio le onde Theta dominano per la maggior parte del sonno prosperoso; invece la loro prevalenza più lunga nello stato della veglia si lega di solito alla mancanza dell'attenzione.

    Il tipo delle onde desiderabili dipende anche dalla localizzazione nel cervello e dall'età della persona esaminata. Inoltre il tipo definito delle onde non appare da solo quasi mai, ma sempre nelle diverse proporzioni con le onde delle altre frequenze.

    Infine e più fondamentale dalle capacità di mantenere a lungo la prevalenza delle certe onde, appare più significativa l'elasticità nei loro cambiamenti secondo le esigenze variabili.

Nel caso vuoi saperne di più...

  • Ricerche - Rassegna delle scoperte scientifiche legate al neurofeedback nell'addestramento per successi.

  • Neurobit Lite - L'impianto portatile per l'addestramento della mente, per l'uso domestico.

  • Neurobit Optima - Apparecchiature portatili per neurofeedback, biofeedback e l'acquisizione di dati fisiologici.

  • Link - Fonti delle informazioni supplementari del neurofeedback.

Neurobit Optima - Apparecchiature portatili per neurofeedback, biofeedback e l'acquisizione di dati fisiologici

Neurobit Optima

Addestramento della mente con l'uso del neurofeedback più facile che mai.

ContattoModulo di contatto   PrecedenteOrigine del neurofeedback   HomeImpianti per neurofeedback / biofeedback EEG   AltoNeurofeedback: le domande più frequenti   SeguenteRicerche legate al neurofeedback